Navigation

Moratoria studi medici, si cercano alternative

Diversi partiti si starebbero organizzando per "risuscitare" la moratoria

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 gennaio 2016 - 20:49

Non è ancora detta l'ultima parola sulla moratoria per l'apertura di nuovi studi medici in Svizzera. Dopo il no a sorpresa del Consiglio Nazionale lo scorso dicembre, alcuni parlamentari starebbero cercando soluzioni alternative. Soluzioni che sarebbero necessarie per contenere un'eventuale esplosione del numero di medici e dei costi sanitari, soprattutto nelle regioni di confine come il Canton Ticino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.