Navigation

Kägi fret

tvsvizzera

Un wafer ricoperto di cioccolato. Da leccarsi i baffi

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 ottobre 2014 - 16:33

Si scrive Kägi ma si pronuncia con la G dura. Quindi verrebbe da pensare ad un farmaco di non nobilissimi scopi. Invece no, tutt'altra cosa, è una delle leccornie più apprezzate da grandi e piccini. Due barrette di wafer ricoperte di cioccolata avvolti nella stagnola ed infilati in una semplicissima guaina di carta. Il Kägi fret così come la sua confezione è uguale a se stesso da 40 anni. Immutabile ed immutato, come il suo successo. Vediamo come si fa.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?