Navigation

Immigrazione, si attendono applicazioni più severe

L'iniziativa contro l'immigrazione di massa resta l'ombelico infiammato della politica svizzera. Tra chi si aspetta applicazioni più severe e chi si interroga sul ruolo del governo

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 settembre 2016 - 20:20

Torniamo ora sull'iniziativa contro l'immigrazione di massa e la cosiddetta preferenza indigena light per applicarla approvata ieri dal Consiglio Nazionale. La decisione della camera bassa verrà discussa a dicembre dal Consiglio degli Stati, dove sembrerebbe profilarsi una soluzione di applicazione più severa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.