Navigation

Col raddoppio del San Gottardo aumenteranno i camion?

Studio dell'istituto Infras di Zurigo piomba sul dibattito referendario

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 gennaio 2016 - 22:32

Un recente studio dell'istituto Infras di Zurigo si inserisce nell'acceso dibattito sul raddoppio del tunnel autostradale del San Gottardo, su cui gli svizzeri si recheranno alle urne a fine febbraio. Dalla ricerca emerge che due tubi monodirezionali, anche a una sola corsia, renderebbero particolarmente vantaggiosa questa tratta alpina, finendo per attirare il traffico pesante che attualmente passa dal Brennero. Soprattutto ora che le autorità tirolesi intendono disincentivare i passaggi di camion sul loro territorio.

Uno scenario che secondo gli studiosi potrebbe provocare un incremento del traffico merci sotto il San Gottardo del 30 per cento. Ma questo non è il primo, né sarà l'ultimo, degli studi di cui si avrà notizia prima del 28 febbraio.

Il commento della consigliera federale Doris Leuthard allo studio Infras.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.