Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Burkhalter: l'intervento USA in Siria è illegale

La Svizzera, ha annunciato il presidente della Confederazione, contribuirà con 5 milioni di franchi alla lotta contro il terrorismo islamico

"L'intervento americano in Siria non rispetta il diritto internazionale", secondo quanto ha affermato Didier Burkhalter ieri a New York nel corso del 5° forum mondiale contro il terrorismo. Il presidente della Confederazione ha anche annunciato che la Svizzera contribuirà con 5 milioni di franchi in 4 anni al fondo per la lotta contro i gruppi islamici eversivi.

Per il consigliere federale neocastellano le azioni militari in Siria, che ha differenza dell'Iraq non ha fatto una richiesta in tal senso, non seguono a una risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'ONU che le avrebbe legittimate. Da un po' di tempo i principi fondamentali del diritto internazionale e di quello umanitario vengono trascurati, ha aggiunto Burkhalter.

×