Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Alptransit, l'Italia pagherà caro i ritardi

Un'analisi porta alla luce i costi derivati dal ritardo nella realizzazione del corridoio europeo Genova-Rotterdam

Barriera nord di Milano: uno scenario congestionato che nelle intenzioni dell'Unione Europea dovrebbe presto mutare, ridistribuendo il traffico pesante dal Nord Europa verso i porti della Liguria. La lentezza di Roma nella realizzazione del corridoio multimodale Italia-Svizzera fa supporre ben altro. A pagarne le conseguenze saranno gli italiani stessi, secondo quanto stimato dai ricercatori del Certet della Bocconi: un miliardo e duecento milioni di Euro per ogni anno di ritardo.

×