Navigation

"Autostrade a 80 all’ora"

Limiti flessibili, una soluzione praticabile nelle ore di punta ustra

Secondo il direttore dell'USTRA, abbassare il limite di velocità nelle ore di punta può aiutare a diminuire le code nelle tratte trafficate

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 luglio 2016 - 10:32

Il direttore dell'Ufficio federale delle strade Juerg Roethlisberger sostiene, dalle colonne del Blick, la necessità di trovare nuove soluzioni per diminuire le code in autostrada. Fra queste figura pure l'introduzione di limiti flessibili della velocità. In alcuni paesi l'abbassamento a 80 chilometri orari ha dato buoni risultati: una velocità costante bassa riduce la formazione di colonne. Questa soluzione potrebbe essere applicata sull'Altopiano nei tratti dove vi è maggior traffico, nelle ore di punta.

Sul Mobility Pricing, Roethlisberger afferma che è un elemento che può aiutare ma da solo non basta a togliere le colonne dagli agglomerati urbani. Le zone imbuto non sono poche; la Confederazione sta investendo miliardi per migliorare la situazione, come a Ginevra e Winterthur. Sfruttare quella d'emergenza come terza corsia di scorrimento è una soluzione che va valutata ma la sicurezza deve essere prioritaria. Va ancora migliorata per Roethlisberger l'informazione sul traffico, magari creando una frequenza radio dedicata solo a questo, come avviene a esempio in Francia.

RedMM/mas

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.