Navigation

Sussidi sanitari per sette milioni di americani

Seconda vittoria in tre anni per Barack Obama e per la sua riforma sanitaria

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 giugno 2015 - 20:35

La Corte suprema degli Stati Uniti ha respinto i ricorsi presentati dai Repubblicani contro uno dei punti chiave della legge "ObamaCare" firmata dal Presidente cinque anni fa.

Ha dichiarato costituzionale la norma che riconosce sussidi a ben sette milioni e mezzo di americani in 34 stati, per permettere loro di dotarsi di una assicurazione sanitaria.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?