Navigation

San Bernardino, dentro la casa degli autori del massacro

L'FBI è quasi certo che l'attacco in un centro per disabili è un attentato compiuto da una coppia islamica radicalizzata

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 dicembre 2015 - 22:06

L'FBI ormai segue un'unica pista: la strage di San Bernardino, in California, dove sono state uccise 14 persone, sarebbe un atto terroristico. I punti da chiarire però sono ancora molti.

Syed Farook e Tashfeen Malik - marito e moglie, autori dell'attentato - si sarebbero ispirati all'organizzazione Stato islamico, ma avrebbero agito autonomamente. Gli inquirenti ritengono infatti che non facessero parte di un gruppo organizzato.

Intanto i media, forse pagando sottobanco il padrone di casa, sono riusciti ad entrare nell'abitazione della coppia. Una casa che non ha niente del covo di terroristi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.