Navigation

Roma, marcia delle periferie

ANSA

Un migliaio i manifestanti che sfilano per le strade di Roma. Gli organizzatori, vicini alla destra, ne aspettavano diecimila. Scritte e frasi contro il sindaco Marino. In piazza anche l'ex primo cittadino Alemanno

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 novembre 2014 - 16:10

E' iniziata con l'Inno di Mameli e lo sventolio di bandiere la "marcia delle periferie" a Roma.

La protesta, organizzata dai comitati dei cittadini dei quartieri, è rivolta al degrado della città, ma anche al sindaco della capitale Ignazio Marino.

Venerdì gli abitanti del quartiere romano di Tor Sapienza hanno contestato duramente il primo cittadino che ha visitato il centro di accoglienza della zona.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.