Navigation

Parcheggi: commercianti incontreranno il direttore del Territorio

Preoccupa il provvedimento per limitare il numero di posti auto di commerci e aziende in Ticino, annunciato a metà aprile da Claudio Zali

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 maggio 2014 - 23:19

Il mondo del commercio ticinese è preoccupato per la politica cantonale dei posteggi. Non piace il regolamento appena approvato utile a diminuire il numero delle aree di sosta destinate ai dipendenti nelle nuove costruzioni e in quelle che verranno ristrutturate. Chiesto un incontro con il consigliere di Stato Claudio Zali, direttore del Dipartimento del territorio.

Il servizio è di Oscar Acciari

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.