Navigation

Papa Francesco atteso all'ONU

Il Pontefice all'arrivo a New York ha espresso la sua forte vicinanza per la tragedia che ha colpiti i musulmani alla Mecca: "Prego per voi Dio padre nostro onnipotente e misericordioso"

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2015 - 12:47

Continua il viaggio negli Stati Uniti di Papa Francesco, arrivato giovedì sera a New York. E oggi, venerdì, verso le 15 e 30 (ora svizzera) terrà un discorso alle Nazioni Unite. Nella Grande Mela, il pontefice ha già celebrato una messa nella Cattedrale di San Patrizio, ringraziando le suore americane per il loro lavoro ed esprimendo il suo cordoglio per i pellegrini musulmani rimasti uccisi vicino alla Mecca.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?