Navigation

La Grecia pagherà in una sola volta, ma...

A fine giugno il paese ellenico dovrà rimborsare in un'unica tranche un altro miliardo e mezzo al Fondo monetario internazionale e tra luglio e agosto oltre 6 miliardi di euro alla Banca centrale europea

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 giugno 2015 - 20:35

La Grecia ha chiesto al Fondo monetario internazionale di pagare in un'unica soluzione le 4 tranche dovute tra domani e il 19 giugno. Lo ha comunicato poco fa lo stesso FMI. Atene si ritaglierebbe così ancora un po' di tempo per chiudere i negoziati con i propri creditori per ottenere altri soldi. Negoziati che secondo il premier Tsipras da ieri sono instradati verso un imminente accordo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.