Navigation

L'ONU taglia le fonti finanziarie dell'Isis

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 dicembre 2015 - 13:04

L'ONU si muove per tagliare le fonti di finanziamento dello Stato islamico, legate principalmente al traffico di petrolio e antichità. Il Consiglio di sicurezza ha approvato ieri sera una risoluzione elaborata congiuntamente da Stati Uniti e Russia, un testo considerato un primo passo per una maggiore collaborazione tra le due potenze sulla crisi siriana.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?