Navigation

Immigrazione: Berna e Bruxelles più vicine?

Il domenicale SonntagsZeitung sostiene che ci siano buone prospettive su un accordo tra Svizzera e Unione Europea

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 luglio 2014 - 21:02

Dopo la votazione del 9 febbraio sull'immigrazione di massa, aleggia una grande incertezza sui futuri rapporti tra Svizzera e Unione Europea. Secondo il domenicale SonntagsZeitung, però, le trattative per il raggiungimento di un accordo istituzionale tra Berna e Bruxelles sono a buon punto, ma il Consiglio federale vorrebbe mantenere segreti i contenuti dell'intesa almeno fino al 2016.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.