Navigation

Clinton "i sostenitori di Trump sono razzisti"

E dichiara inoltre "sessisti, omofobi, xenofobi, islamofobi". Trump non perde l'occasione per rispondere su Twitter "penso che questo le costerà caro alle urne"

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 settembre 2016 - 14:40

Per una volta non è stata una dichiarazione di Donald Trump a scatenare una bufera, ma l'affermazione della candidata democratica Hillary Clinton, che si è espressa in maniera poco lusinghiera nei confronti dei sostenitori del rivale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.