Navigation

Attentati in Siria: oltre 120 morti

In questo paese sbriciolato da quasi cinque anni di guerra, l'esercito di Assad ha fatto sapere che nelle ultime 24 ore ha ucciso una cinquantina di jihadisti dell'Isis

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 febbraio 2016 - 20:27

Attacco pesantissimo contro i civili nella città di Homs, in Siria. Almeno 57 persone sono state uccise, un centinaio quelle rimaste ferite: due bombe sono state fatte esplodere in questa città siriana praticamente già ridotta in macerie. E altri morti, almeno 62, si sono aggiunti a sud di Damasco, anche qui a causa di attentati firmati dall'Isis.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.