Navigation

"Eravamo impotenti, non abbiamo potuto fare nulla"

Al momento dell'incidente Philippe Candeloro si trovava nel camion della produzione televisiva, a 500 metri dal punto in cui sono precipitati i due elicotteri.

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 marzo 2015 - 13:04

In Argentina proseguono le indagini sull'incidente fra due elicotteri costato la vita, lunedì mattina, a dieci persone coinvolte nella produzione di un reality televisivo francese. A bordo di uno dei due velivoli avrebbe dovuto esserci anche l'ex campione di pattinaggio artistico Philippe Candeloro, rimasto però a terra. Nel servizio la sua testimonianza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.