Navigation

La casa in Svizzera di Sala? "Una dimenticanza"

Il candidato sindaco del Pd a Milano spiega l'omissione dell'immobile nella dichiarazione delle imposte. "Pronto a pagare"

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 aprile 2016 - 18:41

"La casa a Sankt Moritz? Una dimenticanza come tante che capitano ai cittadini quando compilano le varie certificazioni, se l'ho dimenticata pagherò essendo reato pecuniario". Il candidato del Pd a Milano Beppe Sala ha dato la sua versione sulla mancata dichiarazione dell'appartamento in Svizzera nella sua denuncia dei redditi, in occasione della presentazione della sua lista civica.

Per il vincitore delle primarie del centro-sinistra insomma si è trattato solo di una veniale omissione. Del resto, ha continuato, "le mie tasse le ho sempre pagate" e la dichiarazioni dei redditi "è pubblica, basta richiederla". Si vedrà poi tra circa due mesi alle urne se questa vicenda avrà avuto delle conseguenze politiche per l'ex commissario unico di Expo Milano.

Marion Didier/alanews/tvsvizzera

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.