Navigation

Brennero, barriera conclusa

Polizia, recinzione indispensabile in caso di controlli ansa

L'Austria ha ultimato i lavori della recinzione che servirà per eventuali controlli alla frontiera con l'Italia

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 luglio 2016 - 23:06

L'Austria ha concluso i lavori per la barriera al Brennero. Le infrastrutture per eventuali controlli sono pronte, ha detto il capo della polizia in Tirolo, Helmut Tomac, che ha definito "indispensabile" una recinzione in caso di controlli di frontiera.

La rete - è stato spiegato - sarà lunga 370 metri e, in caso di bisogno, può essere montata in due giorni. Il "management di confine" è concepito per l'arrivo di 1'200 migranti in 24 ore e vedrà in servizio tra 160 e 240 poliziotti, eventualmente supportati da soldati.

ats/joe.p.

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.