Navigation

Tumori, scoperta allo IOR di Bellinzona

Studiato il comportamento delle cellule cancerogene resistenti alle terapie

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 settembre 2014 - 22:27

L'istituto oncologico di ricerca di Bellinzona (IOR) si sta distinguendo nella lotta contro i tumori. L'ultima scoperta riguarda il comportamento delle cellule cancerogene che resistono agli interventi terapeutici. Lo studio condotto dall'equipe del professore Andrea Alimonti apre anche nuove prospettive sulla comprensione del fenomeno dell'invecchiamento biologico dell'essere umano. Speranze per le possibili applicazioni in ambito clinico dell'indagine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.