Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Nigeriano, ricercato per omicidio in Italia, arrestato a Chiasso

Il fermato, sospettato di aver ucciso a coltellate un 49enne a Crotone, era fuggito in Svizzera dove intendeva chiedere asilo

Un richiedente asilo nigeriano è finito in manette a Chiasso in relazione a un omicidio commesso lo scorso 11 agosto a Crotone. Gli agenti della polizia cantonale lo hanno fermato ieri alla stazione della città di confine in esecuzione di un mandato di cattura internazionale spiccato lo stesso giorno dalle autorità italiane.

Il 23enne era ospitato nel centro di registrazione di Chiasso, dove intendeva ottenere il riconoscimento del diritto d'asilo. Gli inquirenti ritengono che il giovane africano abbia ucciso a coltellate un 49enne crotonese.

Il presunto assassino è stato identificato grazie alle videocamere poste nei pressi del luogo del delitto e successivamente è stato rintracciato dopo che il suo cellulare si era agganciato a un'antenna telefonica nella zona di Como. Una circostanza che ha rivelato la sua intenzione di fuggire in Svizzera, dove è stato poi effettivamente arrestato.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box