Navigation

La Valposchiavo si prepara a 'contenere' M25

In Svizzera, il giovane orso ha già predato 4 asini e 19 pecore

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 agosto 2014 - 22:42

La zampa dell'orso M25 dall'inizio del mese porta scompiglio nei recinti. Tra gli gricoltori e gli apicoltori c'è chi ha messo in atto misure di prevenzione. Ma non è sempre facile per i costi elevati.

Qualcuno intanto alleva cani da protezione.

Il servizio è di Antonia Marsetti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.