Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Invalidi in Italia, frontalieri in Svizzera

La Guardia di finanza scova 18 presunti truffatori, interrogazione al Governo ticinese

Con la collaborazione del Centro di cooperazione di polizia doganale di Chiasso la Guardia di finanza di Luino (Varese) ha individuato negli ultimi mesi 18 persone al beneficio degli assegni di invalidità che svolgevano, con tanto di permesso, un'attività lavorativa in Ticino. Indagati dalla Procura di Varese anche tre medici che avrebbero rilasciato i certificati sanitari. Un deputato della Lega ha inoltrato un'interrogazione al governo ticinese sulla vicenda.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×