Navigation

Gelo a sud delle Alpi, ma durerà poco

Dimezzati i giorni di ghiaccio in 50 anni, già nel fine settimana le temperature saliranno. Lago Maggiore in secca

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 gennaio 2016 - 20:49

L'inverno è finalmente arrivato ma il freddo degli ultimi giorni non deve trarre in inganno. Negli ultimi 50 anni le giornate di gelo in pianura a sud delle Alpi si sono dimezzate. E già a partire da giovedì le temperature sono destinate a rialzarsi, tornando su valori medi superiori a quelli stagionali. E l'assenza prolungata di precipitazioni ha fatto scendere ulteriormente il livello del Lago Maggiore che a Sesto Calende ha toccato quota 192,44 metri, a un passo dal minimo storico registrato nel 2008.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.