Navigation

Franco forte, piovono richieste di sconto

Le aziende ticinesi, messe sotto pressione dai clienti sui prezzi, avvertono: gli interventi su salari e orari di lavoro potrebbero non bastare a salvare l'occupazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 febbraio 2015 - 22:45

Non si sono fatte attendere le prime misure delle industrie ticinesi per resistere al valore del franco. Aziende che rimangono confrontate con la pressante richiesta di sconti da parte dei clienti. Una pressione che potrebbe avere presto conseguenze sull'occupazione in Ticino.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?