Navigation

Burrasca sul Verbano, natante si ribalta

I vigili del fuoco salvano due svizzeri aggrappati al natante nei pressi di Luino

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 luglio 2016 - 19:24

Due villeggianti di nazionalità svizzera, che si trovano in vacanza nel Luinese e alloggiano nel comune di Porto Valtravaglia, sono stati recuperati dai Vigili del fuoco di Luino mercoledì pomeriggio nelle acque del Lago Maggiore in piena burrasca. La loro imbarcazione, infatti, un mezzo a vela di 10 metri, a causa del veloce peggioramento delle condizioni meteo si è ribalta ed i due occupanti sono stati sbalzati in acqua. Secondo i pompieri è stata una fortuna che siano riusciti a rimanere aggrappati allo scafo. L'intervento è avvenuto nelle acque davanti al comune di Germignaga, dove da terra alcune persone hanno notato la scena e lanciato l'allarme.

Sul posto sono giunti gli specialisti del soccorso acquatico con la pilotina di stanza a Luino, nel medesimo tempo da Malpensa è stato fatto alzare l'elicottero "Drago 84" con a bordo gli aerosoccorritori.

Malgrado la pioggia incessante ed il vento forte, i soccorritori hanno subito individuato il natante, riuscendo a portare in salvo due uomini ormai stremati.

I naufraghi sono stati trasportati al porto di Luino dove ad attenderli c'era un'ambulanza anche se le condizioni di salute pare non destino particolari preoccupazioni. La barca a vela ribaltata è stata recuperata dalla capitaneria di porto.

sdr

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.