Navigation

Alptransit: Monteceneri nei tempi

Scongiurato un ritardo di quattro anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 settembre 2014 - 13:30

Il tribunale federale -la più alta istanza giudiziaria svizzera- ha respinto i ricorsi depositati contro l'attribuzione di alcuni appalti per la costruzione della galleria di base del monte Ceneri, una delle opere principali dell'intero progetto.

Una decisione inversa da parte dei giudici losannesi avrebbe causato un forte ritardo nel completamento dei lavori: ben 4 anni dal 2019, come previsto, al 2023 nel peggiore dei casi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.