Navigation

Niente mano all'insegnante: sono i figli dell'imam

La religione dei due studenti, almeno stando alla loro interpretazione, vieterebbe infatti di toccare donne che non siano la loro futura moglie

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 aprile 2016 - 12:52

Ci sono nuove rivelazioni che alimentano la polemica sui due allievi di religione islamica di Basilea, di 14 e 15 anni, che si sono rifiutati di stringere la mano alla loro insegnante.

Il loro padre è infatti un imam di una moschea già criticata in passato per le sue attività.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.