Navigation

Motociclismo: Lüthi conclude la stagione sfiorando il podio

Nella categoria Moto2, l'elvetico Thomas Lüthi ha concluso al quarto posto l'ultimo GP della stagione, disputatosi a Valencia. In classifica generale il bernese chiude pure al quarto posto.

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 novembre 2010 - 15:05
swissinfo.ch e agenzie

Già laureatosi campione del mondo il 10 ottobre scorso in Malaysia, Toni Elias non ha potuto festeggiare il suo titolo con un nuovo successo in Moto 2. Lo spagnolo è caduto nell'ultimo giro, lasciando via libera al ceco Karel Abraham, impostosi per la prima volta in carriera.

Le sventure di Elias hanno permesso a Thomas Lüthi, in sella alla sua Moriwaki, di battagliare per il podio sino alla fine. Per pochi centesimi, però, il bernese non è riuscito a superare l'italiano Iannone, secondo, e lo spagnolo Simon, terzo. L'altro svizzero in gara, Dominique Aegerter, ha concluso al nono rango.

In classifica generale, Lüthi figura al quarto posto con 156 punti, dietro a Iannone (199), Simon (201) e l'irraggiungibile Elias (271).

Nelle 125 ha invece trionfato il britannico Bradley Smith, mentre campione del mondo si è laureato un altro spagnolo, il non ancora diciottenne Marc Marquez. L'elvetico Randy Krummenacher ha dal canto suo concluso al nono posto, finendo per la 12esima volta in stagione nella Top 10.

Nella categoria regina, contrariamente ad Elias, l'idolo di casa Jorge Lorenzo ha festeggiato nel migliore dei modi il titolo di campione del mondo, salendo per la nona volta in stagione sul gradino più alto del podio. Alle sue spalle hanno concluso l'australiano Casey Stoner e l'italiano Valentino Rossi.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?