Navigation

Monopattini e pattini a rotelle, attenzione alle multe !

In futuro, come per la bicicletta, ci sarà un'età minima per poter circolare sulle strade pubbliche con i pattini a rotelle o in monopattino Keystone

In futuro anche gli appassionati di monopattini e di pattini a rotelle saranno passibili di contravvenzioni. Questi mezzi di locomozione, assimilabili ai veicoli, dovranno essere meglio integrati nella circolazione stradale. In consultazione, fino al 10 agosto, le proposte del Dipartimento federale dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC).

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 maggio 2001 - 13:45

Oggetto delle modifiche potrebbero essere l'ordinanza sulla circolazione stradale (ONC) e l'ordinanza concernente le esigenze tecniche per i veicoli stradali (OETV). Finora considerati alla stregua di giocattoli o attrezzi sportivi, i «mini» monopattini e i pattini a rotelle (inlineskates) sono sempre più spesso considerati come mezzi di trasporto.

Il DATEC sottolinea che il loro successo presso il pubblico è stato tale da imporre un riesame del diritto della circolazione stradale. Le nuove disposizioni poste in consultazione mirano prima di tutto a garantire una pacifica coabitazione con i pedoni, ha spiegato Michael Gehrken dell'Ufficio federale delle strade.

L'idea - ha sottolineato Gehrken - non è di punire. Tuttavia, le persone indisciplinate che dovessero infrangere le disposizioni saranno passibili di una multa, come gli altri utenti della strada. La modifica dell'ordinanza si prefigge di regolamentare l'uso di questi mezzi, quando non sono impiegati in un'area per la pratica di giochi o sport.

In futuro, come per la bicicletta, ci dovrà essere un'età minima per poter circolare sulle strade. Non si potrà più avventurarsi sulla strada con i pattini a rotelle o in monopattino prima dell'età scolastica.

Con i pattini a rotelle o in monopattino si potrà circolare sui marciapiedi (facendo però attenzione ai pedoni), lungo le piste ciclabili e le strade in cui la velocità è limitata a 30 km/h. Dove non ci sono marciapiedi né strade pedonali o ciclopiste, è possibile circolare sulla carreggiata delle strade con poco traffico (ad eccezione delle strade principali). Infine, per la circolazione notturna, i patiti di pattini e monopattini dovranno dotarsi di luci obbligatorie.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.