Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Meteo Un’ondata di "caldo pericoloso" raggiunge la Svizzera

woman leading horse into lake

Rimanere freschi e idratati è essenziale per tutti durante le grandi ondate di caldo, come quella di questi giorni.

(© Keystone / Melanie Duchene)

In vista dell’ondata di caldo, che dovrebbe colpire questa settimana tutto il paese, MeteoSvizzera ha emesso un’allerta di quarto grado per alcune regioni, il più alto livello dal 2015. A partire da quali temperature si considera che vi sia un pericolo per la salute in Svizzera?

In seguito all’afflusso di aria calda dal Nord Africa, l’Ufficio federale di meteorologia e climatologia (MeteoSvizzera) prevede per questa settimana temperature record in diverse regioni del paese, che potrebbero raggiungere 37 o 38 gradi.

Le ondate di caldo sono uno dei fenomeni meteorologici “con il maggior impatto in Svizzera, poiché coinvolge gran parte della popolazione, in particolare quella che vive a basse quote”, osserva MeteoSvizzera. Oltre alla gente, anche “le infrastrutture, come le strade, le ferrovie o i sistemi di climatizzazione, possono subire danni quando le temperature permangono a livelli elevati per periodi prolungati”.

Con quale frequenza il mercurio raggiunge i 30°C in Svizzera?

Fine della finestrella

Dal 2000, il numero di giornate di canicola è in costante aumento in quasi tutto il paese. Qui di seguito vi proponiamo l’esempio della città di Lucerna, che si trova al centro della Svizzera. 

(1)

Grafico

Il record di calore di tutti i tempi registrato in Svizzera è di 41,5 gradi Celsius. È stato stabilito l'11 agosto 2003 a Grono, nel cantone dei Grigioni. Tuttavia, è stato registrato utilizzando una vecchia tecnica di misurazione delle antenne meteorologiche, che in genere segnava temperature leggermente superiori a quelle rilevate con gli strumenti attuali.

Come si misurano le ondate di calore in Svizzera?

Fine della finestrella

MeteoSvizzera parla di “ondata di caldo” quando i valori di soglia predefiniti vengono superati per almeno tre giorni consecutivi. Uno “stress termico” prolungato può danneggiare la salute dell’uomo, aggravando ad esempio disturbi circolatori.

Tenendo conto di questi pericoli, gli esperti della Confederazione hanno messo a punto un concetto di allerta per la Svizzera, basato sull’Heat Index (HI), o indice di calore. Questo indice, che comprende 5 livelli, è calcolato combinando fra loro la temperatura dell’aria con l’umidità relativa della stessa. Le avvertenze sono diffuse tramite comunicati stampa, con regolari aggiornamenti online.

Che cosa significano i livelli di allerta?

Fine della finestrella

Per questa settimana, MeteoSvizzera ha emesso un’allerta di livello 3 per la maggior parte delle regioni del paese, al fuori della catena alpina. Questo livello, che rappresenta un “pericolo marcato” per la popolazione, può essere raggiunto a partire da temperature di 29 gradi per tre giorni consecutivi, se il tasso di umidità sale fino ad oltre il 60%. Un tasso di umidità così alto è però alquanto raro a Nord delle Alpi. La temperatura massima corrispondente al livello di allerta 3 è di 34 gradi con tassi di umidità di almeno il 30%.

Per una parte del Vallese e la regione di Basilea, MeteoSvizzera ha perfino diffuso un’allerta di grado 4, ossia di “pericolo forte” per la salute delle persone. Questo livello si riferisce a temperature che vanno da 30 gradi, con tassi di umidità di oltre il 60%, fino a 35 gradi con un tasso di umidità superiore al 30%.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box