Navigation

Niente multe a chi getta per terra mozziconi e rifiuti

Le persone che getteranno per terra mozziconi di sigaretta, lattine o altri rifiuti non saranno sanzionate con una multa. Lo ha deciso la Camera del Popolo, rifiutando l'entrata in materia sulla modifica della Legge sulla protezione dell'ambiente che mirava a rendere punibile il cosiddetto "littering".

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 giugno 2016 - 08:41
swissinfo.ch e RSI (TG del 16.06.2016)

In Svizzera il problema dei rifiuti "dimenticati" o gettati volontariamente si sta aggravando, sia negli agglomerati urbani, sia in campagna. Pur condannando il “littering”, la maggioranza dei deputati del Consiglio nazionaleLink esterno (camera bassa) ha ritenuto la possibilità di infliggere multe fino a 300 franchi per chi getta rifiuti per terra poco efficace e contraria al federalismo.

«Non è possibile mettere un poliziotto ogni 100 metri per controllare che nessuno getti rifiuti per terra», ha affermato l’esponente democrentista Felix Müri, sostenendo che non è legiferando a livello nazionale che si eliminerà il problema. Tocca a cantoni e comuni risolverlo, ha aggiunto il liberale radicale Benoît Genecand.

«Non è sufficiente emanare norme penali per risolvere il problema: basta guardare cosa succede a Zurigo, Berna e Basilea, dove il littering è già punibile senza che si siano osservati grandi cambiamenti», ha da parte sua osservato il popolare democratico Daniel Fässler.

Contenuto esterno

Partecipa alla discussione!

I contributi devono rispettare le nostre condizioni di utilizzazione.
Ordina per

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.