Navigation

L'ONU vuole monitorare la situazione in Russia

Contenuto esterno

Il Consiglio dei diritti umani ha approvato venerdì a Ginevra una risoluzione per nominare un relatore speciale incaricato di monitorare la situazione in Russia. Si tratta della prima volta che Mosca viene messa sotto osservazione sui diritti umani dal Consiglio. Sono stati 17 i voti a favore (compreso quello della Svizzera), 24 quelli astenuti e 6 i contrari (Cina, Bolivia, Kazakhstan, Cuba, Eritrea e Venezuela).

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 ottobre 2022 - 22:00
tvsvizzera.it/mrj

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?