Navigation

Isis rivendica la strage di Nizza

Il Califfato dice di aver "ispirato" l'azione omicida dell'attentatore che la sera del 14 luglio ha ucciso 84 persone

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2016 - 14:34

La strage di Nizza è stata rivendicata dallo Stato Islamico. Il Califfato dice di aver "ispirato" l'azione dell'attentatore. "L'autore dell'operazione di Nizza in Francia è uno dei soldati dello Stato islamico. Ha condotto questa operazione in risposta agli appelli a colpire la popolazione degli Stati della coalizione che combatte lo Stato islamico". La rivendicazione è giunta attraverso Amaq, l'agenzia di stampa del Califfato.

Intanto la polizia ha fermato e interrogato 5 persone in due diversi quartieri della città.

Intanto da oggi la Francia è in lutto. Per tre giorni l'intero paese renderà omaggio alle 84 vittime delll'attacco di Nizza, fra le quali figurano anche 10 bambini.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?