Navigation

Interrogatorio Cardinale Pell: "Tutti attorno a lui sapevano"

Il Cardinale Pell, ai tempi viceparroco di Ballarat, nega tutto. Ma ammette: "avrei potuto fare di più"

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 marzo 2016 - 21:04

Si è concluso a Roma l'interrogatorio del Cardinale George Pell, accusato di aver coperto centinaia di abusi sessuali commessi da preti a Ballarat, in Australia tra gli anni '70 e '90. Il Ministro dell'economia vaticana ha voluto incontrare la delegazione di vittime giunte a Roma, nel frattempo ripartite per l'Australia. Prima del loro decollo Nicola Agostinetti ha intervistato, in esclusiva, il loro portavoce.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.