Navigation

Iniziativa prezzi equi: parte raccolta firme

Anche Fabio Regazzi nel comitato Keystone/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 settembre 2016 - 10:04
(Keystone-SDA)

La raccolta delle firme per l'iniziativa popolare "Stop all'isola dei prezzi alti - Per prezzi equi" può iniziare.

Il testo dichiara guerra agli importatori generali e ai fornitori stranieri che abusano del loro potere di mercato per proporre prezzi troppo elevati nella Confederazione.

L'iniziativa soddisfa nella sua forma le esigenze di legge, ha comunicato oggi la Cancelleria federale. Il termine per la raccolta delle firme è il 20 marzo 2018.

Per decenni, i "supplementi svizzeri" abusivi sono stati tollerati, scrivono dal canto loro i fautori. Nel comitato sono presenti rappresentanti di tutti i partiti politici, fra i quali il consigliere nazionale ticinese Fabio Regazzi (PPD) e la consigliera agli Stati Anita Fetz (PS/BS).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?