Immigrazione: UE bacchetta la Svizzera

I ministri degli esteri europei giudicano con severità il voto di ieri degli svizzeri sull'immigrazione di massa. Berna è chiamata a spiegare e a negoziare in un clima difficile.

Libera circolazione delle persone e contingenti per gli stranieri: i due principi si scontrano e gli imprenditori svizzeri sono in allarme.

Parole chiave