L'Iran può bombardare Israele con forza e ferocia, secondo quanto ha detto nelle ultime ore il leader degli Hezbollah libanesi filo-iraniani Hassan Nasrallah.

Le dichiarazioni sono state fatte in occasione del 13/mo anniversario della guerra tra Israele e Libano del 2006 e a pochi giorni dalla decisione del Dipartimento del tesoro americano di inserire tre membri di Hezbollah nella lista nera del terrorismo.

In una intervista trasmessa dal canale tv al Manar, organo ufficiale del movimento politico armato libanese, Nasrallah ha detto: "Quando gli americani capiranno che una guerra (regionale) potrà cancellare Israele dalla carta geografica, cambieranno opinione", riferendosi alle crescenti tensioni tra Iran e Stati Uniti e loro rispettivi alleati.

Nasrallah ha assicurato che Hezbollah non ha intenzione di lanciarsi in una nuova guerra. "Abbiamo una responsabilità collettiva nella regione per prevenire una guerra americana contro l'Iran".

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box