Navigation

Green Pass 'obbligatorio' in Italia dal 6 agosto

L'introduzione del green pass è posticipata di due settimane per dare il tempo necessario di uniformarsi alle regole: Lapresse

L'Italia introduce dal prossimo 6 agosto l'obbligo del Green Pass per accedere a all'interno di ristoranti, a spettacoli aperti al pubblico, come pure a eventi e competizioni sportive.

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 luglio 2021 - 10:11
tvsvizzera.it/fra

Presentando il nuovo decreto elaborato giovedì, il premier italiano Mario Draghi ha ripetuto il suo appello sulle vaccinazioni, senza le quali "si deve chiudere tutto, di nuovo". Il Green Pass - ha aggiunto - "non è un arbitrio ma una condizione per non chiudere le attività produttive.

Il certificato verde - valido già solo con una dose o con test negativo entro le 48 ore - sarà necessario per ristoranti al chiuso, spettacoli all'aperto, centri termali, piscine, palestre, fiere, congressi e concorsi. Servirà anche nei bar ma non per consumare al bancone, anche se al chiuso.

L'obbligo del Green Pass entra nel decreto elaborato dalla cabina di regia riunita dall'Esecutivo italiano, ma la sua introduzione è posticipata di due settimane proprio per dare il tempo necessario di uniformarsi alle regole: entrerà in vigore il 6 agosto con tamponi a costo calmierato per le famiglie e per chi non può vaccinarsi.

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.