Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Generazione globale Dare speranza agli amputati con le vecchie bottiglie

Una cosa è riciclare la plastica per produrre nuove bottiglie, un'altra è impiegarla per realizzare delle protesi. Due designer svizzeri utilizzano le loro capacità per migliorare la vita di persone che hanno subito un'amputazione.

In vista delle elezioni federaliLink esterno di ottobre, l'ente radiotelevisivo SRG SSR presenta la serie di video #GenerazioneGlobale per illustrare le idee di dieci persone che vogliono cambiare il mondo.

Fine della finestrella

È durante un viaggio in Kenya che Fabian Engel e Simon Oschwald si sono resi conto delle difficoltà quotidiane con cui sono confrontate le persone che hanno una protesi. A causa dell'elevato numero di incidenti stradali nel paese africano, le amputazioni non sono rare.

Per molti kenioti, il costo di un arto artificiale è proibitivo. Gli amputati devono così cavarsela con una sola gamba, ciò che preclude loro la possibilità di trovare un impiego.

I due designer hanno così voluto concepire una protesi il cui costo è nettamente inferiore a quelli abituali, ricorrendo alla manodopera locale e a materiali riciclati. Una visita a una discarica di Nairobi li ha convinti che i rifiuti di plastica rappresentavano il materiale di base ideale.

La realizzazione delle protesi li ha messi di fronte a difficoltà impreviste, che li hanno quasi spinti a rinunciare al progetto. Ma oggi, grazie al finanziamento di fondazioni e alla collaborazione di persone che utilizzano delle protesi, sono avviati sulla via del successo.  

Serie 'Generazione globale':


Generazione globale Smart village: la 'piazza' online che connette la gente

Un giorno Monica Rush Solcà ha avuto un'idea: creare un luogo dove la gente potesse incontrarsi e scambiarsi cose. Così è nato lo 'Smart village'.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 settembre 2019 14.00



Generazione globale Una difensora dei diritti umani degli eritrei

Veronica Almedom, arrivata in Svizzera dall'Eritrea con la sua famiglia, è oggi un'attivista per i diritti umani degli eritrei.

Questo contenuto è stato pubblicato il 6 settembre 2019 17.00



Traduzione dall'inglese di Luigi Jorio

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box