Navigation

Estate torrida, boom per i trenini a cremagliera

Afflusso record di escursionisti sulle montagne elvetiche e le linee ferroviarie panoramiche hanno fatto il pieno di turisti

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 agosto 2015 - 13:04

Il caldo eccezionale di quest'estate non ha solo controindicazioni negative. Le montagne svizzere sono state invase in queste settimane da moltitudini di escursionisti e i trenini a cremagliera lungo pendii e valli panoramiche in quota sono stati presi d'assalto. E il caso del Rigi, nella Svizzera Centrale, che in luglio ha visto un afflusso record di turisti, specialmente provenienti da nuovi mercati, come quello cinese.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?