Navigation

Ecco le cifre sugli incidenti di montagna nel Paese delle escursioni alpine

Sulle Alpi appenzellesi, nella regione del Säntis. © Keystone / Gian Ehrenzeller

Quest'estate, già cinque persone hanno perso la vita nella regione svizzera dell'Alpstein, nelle Alpi appenzellesi, mentre stavano facendo delle escursioni nei pressi della famosa locanda di montagna Äscher e del lago Seealp.

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 agosto 2022 - 09:24
Lukas Füglister, SRF News

L'ultimo incidente in ordine di tempo è avvenuto il 1° agosto: una donna di 31 anni e la figlia di 5 sono morte dopo essere precipitate in un ripido pendio sul sentiero che porta dall'Äscher all'Altenalp.

Nei mesi di giugno e luglio di quest'anno, altre tre persone sono morte nella zona dell'Alpstein. Gli incidenti si sono verificati sul ripido sentiero che scende dalla locanda Äscher al lago Seealp. Ma la regione in questione non è naturalmente l'unica dove avvengono questi episodi. In queste settimane un po' in tutto l'arco alpino si sono succedute segnalazioni di incidenti più o meno gravi.

Ma quanto sono pericolose le montagne svizzere? Quante persone si trovano in difficoltà ogni anno? E quante persone sono vittime di un incidente mortale durante un'escursione? Ecco le cifre sugli incidenti di montagna in Svizzera.

Le emergenze alpine sono in aumento: ogni volta che qualcuno necessita dell'intervento del soccorso in montagna si parla di emergenza alpina, indipendentemente dal fatto che il servizio di soccorso sia stato chiamato a causa di un incidente o, ad esempio, di una malattia. Nel 2021, soccorritori e soccorritrici di montagna sono stati contattati 3'680 volte, come indicano le statistiche delle organizzazioni di soccorso alpino. Si tratta del 20% in più rispetto al 2019.

Contenuto esterno

In 1'525 casi si è trattato di persone in difficoltà durante un'escursione. La cifra è significativamente superiore a quella del 2019, ma inferiore a quella del 2020. Escursionisti ed escursioniste sono stati così all'origine di oltre il 40% delle richieste di soccorso. Chi praticava lo scialpinismo ha contattato i servizi di soccorso 500 volte, mentre le persone che effettuavano alpinismo in alta quota lo hanno fatto 424 volte. I soccorsi sono intervenuti anche per assistere persone che praticavano sport quali il rampichino, l'arrampicata, lo sci fuori pista, il deltaplano e il parapendio.

I motivi delle emergenze: in quasi la metà dei casi, escursionisti ed escursioniste hanno dovuto essere soccorsi dopo essere caduti lungo il sentiero o precipitati da un pendio. Un quarto delle persone si è trovato in difficoltà a causa dell'affaticamento, mentre il 17% ha avuto problemi di salute durante l'escursione. Nell'8% dei casi le persone hanno avuto bisogno di aiuto dopo essersi perse.

Contenuto esterno

Ecco come è evoluto il numero di incidenti mortali: se si considerano i dati degli ultimi dieci anni, si nota un leggero aumento del numero di incidenti mortali che hanno coinvolto escursionisti ed escursioniste in montagna. Tuttavia, il numero di incidenti fatali era più o meno allo stesso livello anche 20 anni fa.

Contenuto esterno

Bruno Hasler, responsabile delle statistiche sulle emergenze alpine presso il Club alpino svizzero, conferma la tendenza all'aumento. Ma cosa si può fare per ridurre gli incidenti in montagna? Hasler afferma che molte persone si sopravvalutano. E questo è pericoloso. Inoltre, aggiunge, bisogna poter raggiungere meglio chi fa escursioni. "Le autorità hanno il dovere di fornire tutte le informazioni possibili sui pericoli delle escursioni in montagna". L'Ufficio federale per la prevenzione degli infortuni ha già lanciato una campagna di sensibilizzazioneLink esterno. "Ma evidentemente non sta ancora raggiungendo tutte le persone che dovrebbe", dice Hasler.

Ci sono luoghi in cui gli incidenti sono più frequenti? Se si guarda al numero di incidenti mortali negli ultimi dieci anni si nota che la regione più interessata è la Svizzera centrale. Tuttavia, è evidente che gli incidenti fatali di persone che stanno effettuando un'escursione si verificano ovunque sulle montagne svizzere. Più persone sono in cammino, più aumenta la probabilità di un incidente.

Traduzione dal tedesco di Luigi Jorio

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo italian@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?