Navigation

Costruiscono casetta su un albero, "Illegale, va smantellata"

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 12 aprile 2018 - 21:13
tvsvizzera/spal con RSI (Quotidiano del 12.4.2018)

In un bosco nei pressi di Lugano alcuni ragazzi hanno costruito la classica capanna su un albero. Fin qui nulla di strano se non si fosse che gli autori dell’impresa si sono visti recapitare l’ordine perentorio da parte del municipio di Collina d’Oro di smantellare la costruzione, per violazione delle norme edilizie e forestali.

Eccesso di zelo elvetico? Probabilmente, anche se bisogna ammettere che la casetta non passa proprio inosservata. Dispone infatti di corrente prodotta da un generatore ed è dotata di finestre, parquet e addirittura di una terrazza panoramica.

Una segnalazione è giunta alla Sezione forestale cantonale e il municipio è dovuto quindi intervenire.

Il proprietario del terreno è risultato estraneo e per evitare danni maggiori i giovani, tutti intorno ai 17 anni, dovranno distruggere entro la fine del mese il frutto del loro operoso lavoro.  

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.