Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Pasolini: 40 anni dalla scomparsa

Il caso Pasolini non si è ancora chiuso ed a questo punto ci si chiede: chiuderà mai?

Avrà mai una verità la storia di Pier Paolo Pasolini? Pare di no. Sarà per lo scandalo della sua omosessualità, per la sua violenta morte e per la questione giudiziaria, rimasta ancora buia. O forse per ciò che è riuscito ad esprimere con forza e potenza grazie alla sua innata creatività, espressa attraverso la poesia, la narrativa, il teatro, il cinema e il giornalismo.

DALLE TECHE RSI

Il 17 febbraio del 1969 andò in onda quella che è rimasta l'unica intervista a Pier Paolo Pasolini di fronte ad una camera. L'aveva incontrato Marco Blaser, in occasione della «prima» svizzera del film Teorema [1968]. La breve intervista è di grande interesse perché Pasolini, in poche e lucide parole, dichiara la sua sua posizione di fronte alla Neoavanguardia e al Movimento studentesco, illustra il mondo in cui intende il rapporto tra cinema e scrittura, e mette sotto una luce nuova la cosiddetta «questione della lingua», che ha intersecando per molti decenni l'attività di tutti gli scrittori italiani.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×