Navigation

Morto Albertelli, paroliere della nostra infanzia

Luigi Albertelli (facebook)

Luigi Albertelli si è spento all'età di 86 anni. È stato il paroliere di moltissimi successi televisivi e discografici. Sue le indimenticabili sigle degli anime giapponesi che invasero la televisione italiana negli Anni Settanta e Ottanta come Capitan Harlock e UFO Robot Goldrake.

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 febbraio 2021 - 21:15

Luigi Albertelli è stato anche autore di canzoni italiane di grande successo come "Zingara" e "Piccola e fragile". Ma la sua fama è iniziata nel 1978 quando scrisse il famoso testo di Goldrake, musicato da Vince Tempera.

Il 45 giri della sigla si impose subito come Disco d’oro, con oltre un milione di copie vendute. Oltre a Ufo Robot, Albertelli è autore anche di altri brani dedicati alla televisione dei ragazzi: ricordiamo le sigle di "Remi" e "Furia cavallo del west".

Per la musica leggere italiana, Albertelli resterà famoso per canzoni quali "Piccola e fragile", cantata da Drupi, "Zingara", canzone simbolo di Iva Zanicchi,  "Ricominciamo" di Adriano Pappalardo, "La notte dei pensieri" di Michele Zarrillo e "Un corpo e un’anima" per Wess e Dori Ghezzi.

Un suo ricordo dal nostro corrispondente dall'Italia:

Contenuto esterno


tvsvizzera.it/fra con RSI


Contenuto esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.