Navigation

iLondinium #9: libri italiani oltre Manica

Ornella Tarantola gestisce una libreria in centro a Londra, punto di riferimento per gli amanti della nostra lingua e cultura

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 dicembre 2014 - 22:22

Da più di 20 anni è la libreria degli italiani nel centro di Londra. Ornella Tarantola si schernisce di fronte all'idea che quella vetrina d'eccezione per la letteratura italiani sia diventato col tempo un vero e proprio centro culturale per la diffusione della lingua e della cultura nostrana. Sta di fatto che decine - tra scrittori, poeti, attori, registi e cantanti - sono passati a fare un saluto o presentare la loro ultima fatica letteraria. Che spesso Oltremanica, come accade anche per i classici, ricevono più attenzioni e letture di quanto non accada nella stessa Italia. "Gli inglesi ci amano", sorride Ornella.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.