Navigation

Grande richiesta in Italia per il "bonus psicologo"

Oltre 340'000 le richieste già arrivate. © Keystone / Christian Beutler

È soprattutto la fascia di popolazione sotto i 35 anni ad aver fatto domanda. Un successo che ha portato ad aumentare il fondo dedicato alla salute mentale dai 10 milioni di euro previsti inizialmente a 25 milioni.

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2022 - 09:39
tvsvizzera.it/MaMi

L'introduzione, in Italia, del cosiddetto "bonus psicologo" ha fatto molto parlare di sé e l'interesse riscontrato nella popolazione è stato notevole. Si tratta di un aiuto, che può arrivare fino a 600 euro a persona, volto a sostenere la consultazione di una psicologa o uno psicologo.

Secondo un rapporto della Commissione europea sull'impatto della pandemia sulla salute mentale dei giovani, sono già arrivate 340'000 richieste. Di queste, più di 200'000, ossia oltre il 60%, proviene da persone sotto i 35 anni.

Una domanda tale, proveniente in particolar modo la fascia più giovane della popolazione, da portare ad aumentare il fondo dedicato alla salute mentale dai 10 milioni di euro previsti inizialmente a 25 milioni.

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?