Navigation

Stanno sparendo gli insetti in Germania

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 19 ottobre 2017 - 20:47
tvsvizzera/spal con RSI (TG del 19.10.2017)

In Germania gli scienziati hanno lanciato l’allarme: negli ultimi 30 anni gli insetti è diminuito del 70 per cento.

Lo studio pubblicato sulla rivista specialistica Plos One fa riferimento a indagini condotte in 63 riserve naturali, dove gli entomologi hanno piazzato nel 1989 numerose trappole e la diminuzione delle catture di alcune specie alate è stata in estate persino dell’80 per cento.

I risultati sono alquanto sconcertanti dal momento che gli insetti svolgono un ruolo fondamentale nell’ecosistema, basti pensare all’impollinazione delle piante.

La maggiore indiziata di questo preoccupante regresso degli insetti, che riguarda verosimilmente l’intero continente, è l’agricoltura, settore produttivo in cui sa fa ampio uso di pesticidi. Ma non sono esclusi altri fattori, come ad esempio i cambiamenti climatici.

Ma per capire meglio origine e portata del fenomeno a questo punto saranno necessari altri studi sui cui si confronterà in futuro la comunità scientifica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.