Navigation

Chi ha tradito Anna Frank? Forse un notaio ebreo

Ad aver denunciato la ragazza tedesca ai nazisti nel 1944 sarebbe stato un notaio ebreo che voleva salvare la sua famiglia. È quanto sostiene l'autrice canadese Rosemary Sullivan, che ha appena pubblicato un libro sulla vicenda, basato sull'inchiesta di un ex agente dell'FBI.

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 gennaio 2022 - 14:48
Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?